In partenza per le vacanze? In previsione di un benessere il più possibile... senza limiti, si può giocare d'anticipo attraverso una duplice strategia. La prima: nella valigia, accanto al classico kit di pronto soccorso, composto da garze, strumentistica varia,  disinfettanti e probiotici, inserire i rimedi omeopatici di pronto soccorso.

La seconda: ricordarsi che mangiare in modo equilibrato è un primo atto medico per qualsiasi disturbo cui si potrà incorrere

Innanzi tutto non bisogna dimenticarsi di portare l’ultimo rimedio che il nostro terapeuta ci ha prescritto o, se lo conosciamo, il rimedio di fondo che utilizziamo più spesso; fatto ciò organizziamo la nostra valigetta per gli ipotetici disturbi:
 
Rimedi omeopatici per piccoli disturbi in vacanza
Cinetosi
Se in macchina si desiderano i finestrini abbassati e si è pallidi il rimedio da considerare è Tabacum 30ch tre granuli prima del viaggio e uno ogni ora.
Petroleum, se i disturbi si attenuano con il caldo e mangiando, peggiorano con il freddo;
Se, invece, si deve stare sdraiati sul sedile con occhi chiusi, cefalea, vertigini, e si desidera essere coperti, allora il rimedio è Cocculus sempre alla 30ch tre granuli ogni ora.
Se durante il viaggio il percorso è tortuoso e pieno di curve, per chi li soffre sarà utile l’assunzione di Borax 200ch un tappino sciolto sotto la lingua prima di partire.
Per chi viaggia in aereo è importante ricordarsi di bere, alle quote in cui vola l’aereo ci si disidrata in maniera impercettibile, quindi più è lunga la tratta più è necessario reintegrare i liquidi, anche per evitare stitichezze fastidiose e tossicità intestinali.
Per chi ha una vera e propria paura di volare è necessario assumere una dose unica  di Gelsemium 200ch prima di partire.
 
Traumi
In qualunque situazione occorre portarsi almeno tre rimedi principali: Arnica – Hypericum – Calendula. La trentesima diluizione può andare bene.
Arnica è il rimedio principe di tutti i traumi (anche quelli mentali), specialmente di quelli con contusioni delle parti molli con gonfiore ed ematoma.
Hypericum è il rimedio per i traumi delle parti ricche di terminazioni nervose, perciò molto dolorose, e per le ferite da punta.
Calendula TM è un ottimo antisettico ed è utile per le ferite con fuoriuscita di sangue

Insolazione - Cefalea
Se il mal di testa è battente e migliora stando seduti con gli occhi chiusi e la pressione aggrava il dolore sarà utile Belladonna 30ch.
Se, invece, la cefalea battente migliora coricati al buio comprimendo la parte con la mano o una pezza bagnata, guarirà con Bryonia 30ch.

Punture da medusa  e Insetti
Urtica Urens 200ch, pochi granuli che possono essere ripetuti. Applicare in loco calendula TM o qualche spruzzo di Eau de Phliae.  Lo stesso rimedio va bene per le scottature del sole.
il rimedio migliore per le punture di insetto è Ledum Palustre 200ch in monodose + Eau de Philae in loco.
Ricordarsi che L’Eau de Philae può essere usato sia come preventivo che come curativo
 
Indigestione da cibi grassi
Se si è esagerato con il vino o con cibi piccanti e complicati e si è irritabili e frettolosi di guarire, bisognerà assumere Nux Vomica 30ch; Arsenicum Album 200ch quando l’intossicazione produce vomito, diarrea, prostrazione, collasso e paura di morire, in definitiva quando si teme un vero avvelenamento da cibi guasti.

Diarrea
complici le tossinfezioni alimentari, legate alle alte temperature ma anche a semplici ingestioni di cibi troppo freddi, grassi o acerbi. Oltre ad assumere fermenti lattici e bere abbondantemente, si può ricorrere a Podofillium 30 ch, se si tratta della tipica diarrea "del viaggiatore". Arsenicum Album 200 k , invece, è utile se i sintomi peggiorano dall'una alle tre di notte, migliorano con l'assunzione di bevande calde o se la diarrea è accompagnata da vomito, astenia intensa".
Per gli attacchi di diarrea  acquosa è utile Mercurius corrosivus 30ch dopo ogni evacuazione. Assumere subito una busta di Microflor 130 al primo giorno e continuare con Microflor 32 , 3 cp al mattino per una decina di giorni.

Ferite
Se si tratta di ferite lacero-contuse con sanguinamento, Calendula 30ch ripetuta almeno un paio di volte; se la ferita è in zone riccamente innervate, quindi molto dolorosa o provocata da un oggetto appuntito allora si userà Hyericum 30ch, anche in questo caso ripetuto se necessario.

Insonnia
Utili Cocculus indicus, in caso di insonnia per cambio di fuso orario; Rhus toxicodendron, per insonnia derivante da attività sportiva prima di coricarsi; Nux vomica se la difficoltà a dormire è provocata da abuso di sostanze eccitanti, come caffè, fumo, alcol, e da stravizi alimentari"

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna